Home » Istruzione » Dettaglio News
 
 
22 agosto 2014
AREA Istruzione Canali Home
Personale docente - Immissioni in ruolo

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Modalità di recupero dei posti per le immissioni in ruolo fra GM e GAE

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato questa mattina una nota ai Direttori Generali degli uffici Scolastici Regionali di Calabria, Lazio, Sicilia, Toscana e Veneto per chiarire come effettuare il recupero dei posti per le assunzioni a tempo indeterminato che lo scorso anno sono stati assegnati alle GAE (Graduatorie ad esaurimento) perché non si erano ancora concluse le procedure del concorso 2012 e le graduatorie dei concorsi precedenti risultavano esaurite. Il recupero dei posti per le assunzioni è previsto dall’articolo 399 del Testo Unico sulla scuola.
A titolo di esempio, se lo scorso anno i posti disponibili per le immissioni in ruolo in una specifica classe di concorso erano 100 e sono andati tutti alle GAE e quest’anno ce ne sono 150 il calcolo da effettuare sarà il seguente:
- GM: (150/2) + 50 = 125
- GAE: (150/2) – 50 = 25
Nella nota ai Dg viene anche indicato come fare il recupero quando il numero dei posti messi a bando nel concorso 2012 sia inferiore alla quota dei posti riservati al concorso nell’anno scolastico 2013-2014.
I calcoli sopra descritti consentono di rispettare le percentuali di legge che stabiliscono che i posti disponibili per le assunzioni in ruolo debbano essere assegnati per il 50% alle GAE e per il 50% alle graduatorie dei concorsi.

Seleziona l'anno di interesse