Home » Istruzione » Normativa » 2013 » Giugno » prot12757_13
 
 
Prot.12757
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Roma, 21 giugno 2013

In relazione agli eventi sismici verificatisi in data odierna nella Regione Toscana ed avvertiti in tutto il Nord Italia, d’ordine del Ministro si dispone che, in deroga all’art.12 dell’OM n.13/2013,  la terza prova scritta, già fissata per lunedì 24 giugno 2013, possa essere programmata dai Presidenti di commissione in data successiva, qualora l’uso della sede scolastica già assegnata risultasse, anche solo temporaneamente, interdetto per provvedimento delle Autorità locali.
Se necessario, lo svolgimento delle prove potrà proseguire nei giorni successivi presso altre strutture idonee individuate dalle stesse Autorità locali.
Dell’eventuale differimento della data e/o spostamento della sede di esame, i Presidenti delle commissioni interessate daranno comunicazione all’Ufficio Scolastico Regionale competente.

D’ORDINE DEL MINISTRO
IL CAPO DI GABINETTO
LUIGI FIORENTINO
F.TO LUIGI FIORENTINO

 Destinatari
AI DIRETTORI GENERALI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI PER
LA REGIONE TOSCANA, EMILIA ROMAGNA, LIGURIA, LOMBARDIA,VENETO
LORO SEDI