Home » Istruzione » Normativa » 2009 » prot5063_09
 
 
MIURAOODGOS prot. n. 5063 /R.U.U
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l'Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e perl'Autonomia Scolastica
Ufficio I

Roma, 14 maggio 2009

Oggetto: Circolare ministeriale n. 16 del 10 febbraio 2009. Sospensiva del TAR Lazio.


A seguito di quesiti pervenuti, in merito alla ordinanza n. 2049/09, con cui il TAR del Lazio ha sospeso la circolare ministeriale n. 16/2009 sulla adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2009/2010, si chiarisce quanto segue.

L'ordinanza del TAR Lazio, emessa in data 7 maggio u. s., ha sospeso la circolare ministeriale nella parte in cui prevede che l'assegnazione di altro docente nella classe, a decorrere dal 1° settembre 2009, non consente in alcun modo una diversa scelta di libri di testo già effettuata. Il Ministero ha già dato mandato all'Avvocatura Generale dello Stato di proporre appello avverso la predetta ordinanza chiedendone l'immediata sospensione dell'esecutività con decreto presidenziale. Ciò posto, per la denegata ipotesi in cui il giudice d'appello dovesse confermare la misura cautelare disposta dal Tar, sin d'ora si precisa che la stessa potrà produrre effetti a partire dal prossimo anno scolastico e nella sola ipotesi in cui docenti neo trasferiti (ovvero assegnati ad altra classe) manifestino con apposita e motivata istanza l'intenzione di adottare testi scolastici diversi da quelli precedentemente scelti dal collegio dei docenti mentre non può in alcun modo incidere sulle procedure in atto riguardanti l'adozione dei testi scolastici.

Si fa riserva di comunicare l'esito dell'appello.

IL DIRETTORE GENERALE
Mario G. Dutto

 Destinatari
Ai Direttori Generali
Uffici scolastici regionali
LORO SEDI

Ai Dirigenti
Uffici scolastici provinciali
LORO SEDI

Ai Dirigenti scolastici
delle scuole di ogni ordine e grado
LORO SEDI