Home » Istruzione » Normativa » 2012 » Ottobre » prot7029_12
 
 
Prot. MIUR AOODGOS 7029
 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l'Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e per l'autonomia scolastica

Roma, 29 ottobre 2012

Oggetto: indicazioni didattiche per l'insegnamento della religione cattolica nel secondo ciclo di istruzione


Si comunica che nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 16 ottobre 2012 è stato pubblicato il DPR 20 agosto 2012, n. 176, recante "Esecuzione dell'intesa sulle indicazioni didattiche per l'insegnamento della religione cattolica nelle scuole del secondo ciclo di istruzione e nei percorsi di istruzione e formazione professionale firmata il 28 giugno 2012 tra il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca e il Presidente della Conferenza episcopale italiana".
Le indicazioni per l'insegnamento della religione cattolica, allegate al citato decreto presidenziale, sono distintamente formulate per i licei, per gli istituti tecnici, per gli istituti professionali e per i percorsi di istruzione e formazione professionale.
Esse sono applicabili fin dal corrente anno scolastico nelle classi prime di ciascun corso di studi, compatibilmente con la programmazione già effettuata e con i contenuti dei libri di testo attualmente in adozione.
Dovranno, comunque, essere adottate in via definitiva a partire dalle classi prime nel prossimo anno scolastico 2013-14, per andare progressivamente a regime negli anni scolastici successivi.

IL DIRETTORE GENERALE
F.to Carmela Palumbo

 Allegati
  Allegato 1Scarica
  Allegato 2Scarica
  Allegato 3Scarica
  Allegato 4Scarica
  DecretoScarica
  IntesaScarica
 Destinatari
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d'Aosta
AOSTA
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana
BOLZANO
All'Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca
BOLZANO
All'Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine
BOLZANO
Al Dirigente del Dipartimento Istruzione per la Provincia
TRENTO
Agli Uffici territoriali degli U.S.R.
LORO SEDI
Ai Dirigenti Scolastici delle scuole statali e paritarie
del secondo ciclo di istruzione
LORO SEDI
Ai Presidenti delle Regioni
LORO SEDI
e, p.c. Al Gabinetto del Ministro
SEDE
All'Ufficio Legislativo
SEDE
Al Capo del Dipartimento per l'Istruzione
SEDE