Home » Ministero » La Ministra » Comunicati Stampa » 2010 » cs051110
 
 

Ufficio Stampa

Roma, 5 novembre 2010

Scuola, Intesa Gelmini-Polverini per edilizia scolastica e precari


Oggi il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini e il Presidente della Regione Lazio Renata Polverini hanno siglato due protocolli d’intesa in favore degli insegnanti precari e per la riqualificazione dell’edilizia scolastica.

Il primo protocollo prevede interventi per migliorare la qualità dell’istruzione attraverso l’impiego prioritario del personale docente e ATA, iscritto nelle graduatorie ad esaurimento, che dopo aver ricevuto un incarico annuale nell’anno scolastico 2008/2009 non ha avuto la possibilità di stipulare lo stesso contratto per gli anni 2009-2010 e 2010-2011.
Per attuare l’accordo la Regione Lazio destinerà 5 milioni di euro. Le scuole interessate dovranno presentare dei progetti e saranno selezionate attraverso un avviso pubblico. Il Ministero riconoscerà agli insegnanti impiegati in questi progetti il punteggio annuale, utile ai fini delle graduatorie ad esaurimento.

Il secondo protocollo prevede, invece, interventi per riqualificare gli edifici scolastici attraverso il miglioramento dell’efficienza energetica, la messa a norma degli impianti, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la dotazione di impianti sportivi.
Il Ministero si impegna a stanziare fino a 10 milioni di euro per gli edifici scolastici del Lazio, mentre la Regione destinerà 70 milioni di euro e altri 35 milioni del POR FESR (Programma Operativo Regionale) per un importo complessivo di 105 milioni di euro.