Home » Ministero » La Ministra » Comunicati Stampa » 2012 » cs060612
 
 

Ufficio Stampa

Roma, 6 giugno 2012

Miur, domani Profumo e don Luigi Ciotti a premiazione "Regoliamoci",
concorso per la Scuola contro le mafie

Domani giovedì 7 giugno, alle ore 17.30 presso la sede del Miur in Viale Trastevere 76a, si svolgerà la premiazione della VI edizione di “Regoliamoci”. Saranno presenti il Ministro dell'Istruzione Francesco Profumo e don Luigi Ciotti, Presidente di Libera.

“Regoliamoci” è il concorso promosso da Libera, in collaborazione con il Miur, per scuole primarie e secondarie di I e II grado e agenzie formative, finalizzato alla diffusione della cultura della legalità contro le mafie.

Il progetto ha visto la partecipazione di circa 10mila studenti, in rappresentanza di oltre 500 scuole di tutta Italia. Alla premiazione saranno presenti le delegazioni dei 15 lavori finalisti.

Quest'anno il concorso, dedicato al tema “Bene comune, bene prezioso: ciò che è di tutti è di ciascuno!", è stato articolato su tre livelli differenti, accomunati dall’argomento della salvaguardia del bene comune.

Alle scuole primarie è stato chiesto di realizzare un progetto di miglioramento degli ambienti scolastici; agli studenti delle scuole secondarie di I grado di esplorare il proprio quartiere elaborando un percorso identificabile con una specifica cartellonistica; agli studenti delle scuole superiori di II grado di realizzare un gioco sul tema della corruzione.

I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi interessati a seguire l’evento sono pregati di inviare il proprio accredito all’indirizzo uffstampa@istruzione.it