Home » Ministero » La Ministra » Comunicati Stampa » 2015 » cs161015ter
 
 

Ufficio Stampa

Roma, 16 ottobre 2015

Bluemed: Giannini a riunione informale Ministri
su Agenda Strategica Mediterraneo

"Siamo qui per parlare di un'agenda strategica per il sistema del Mediterraneo inteso come ricerca e programmazione congiunta sul mare. E' la prima volta che nove Paesi europei, ma a Venezia ne sono presenti 15, condividono l'agenda con un tentativo per ora riuscito di ridurre la frammentazione delle iniziative che, se parcellizzate, risultano ovviamente rallentate con spreco di energie e di risorse”.

Così il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, ha commentato la riunione informale dei Ministri tenutasi oggi a Milano, presso il padiglione Expo Venice sede di Aquae, e la condivisione dell’Agenda Strategica del programma Bluemed, iniziativa europea volta a sviluppare un quadro strategico di ricerca e innovazione per il Mar Mediterraneo.

L’Agenda Strategica è stata infatti condivisa dai Ministri di Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Malta, Portogallo, Slovenia e Spagna, con l’Italia capofila, insieme al Commissario Europeo per la Ricerca, la Scienza e l’Innovazione Carlos Moedas. “Il commissario europeo – ha osservato Giannini - è parte attiva di questo processo. BluemMed – ha aggiunto - come pilastro di ricerca scientifica, fa parte della programmazione nazionale e del Piano Nazionale della Ricerca perché il tema del mare per un Paese che ha ottomila chilometri di coste è fondamentale per l'economia che attorno al mare ruota”.

In particolare, la “Dichiarazione di Venezia” mira a promuovere la cooperazione tra i Paesi del Mediterraneo nei settori della ricerca e dell’innovazione, coinvolgendo gli stakeholders pubblici e privati, incluse la piccole e medie imprese; sostenere un’azione politica basata sulla conoscenza; implementare l’utilizzo efficace ed efficiente delle risorse e delle infrastrutture da parte dei Paesi membri; sviluppare competenze innovative legate al mondo marino e marittimo.



 Allegati
  Dichiarazione di VeneziaScarica