Home » Ministero » Dettaglio News
 
 
05 maggio 2017
AREA Ministero Canali Home
Cittadinanza globale, l'8 e 9 maggio la conferenza a Bologna

Competenze di cittadinanza, sostenibilità, democrazia e cittadinanza attiva, mobilità internazionale, inclusione sociale e valorizzazione delle diversità. Sono alcuni dei temi che verranno affrontati l’8 e 9 maggio prossimi, presso il Complesso di Santa Lucia, nel corso del Global Citizenship Education: the role of Education in a Globalized World. Organizzata dall’Alma Mater Studiorum di Bologna, in collaborazione con il Miur e il Magna Charta Universitatum Observatory, con un’attenzione speciale alle generazioni presenti e a quelle future, oggi sempre più connesse e informate, la due giorni è uno degli eventi che si terranno sotto gli auspici della presidenza italiana del G7.

Partendo dal ruolo dei sistemi educativi nella costruzione della cittadinanza globale e dell’educazione sostenibile, la prima giornata sarà dedicata a riflessioni sulla scuola con la partecipazione della Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Valeria Fedeli. Vedrà la partecipazione di Ministri e di rappresentanti di Nazioni Unite, UNESCO, OCSE, Commissione Europea e i maggiori esperti mondiali del tema, sia dal mondo dell’università che delle fondazioni. La giornata del 9 maggio, Festa dell’Europa, sarà invece incentrata sulle università con rappresentanti UNESCO e EUA ed esperti sul tema provenienti da università di tutto il mondo.

L’evento è stato organizzato per dare nuovo impulso alla nuova Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile che invita tutti i Paesi ad attivare un percorso di sviluppo comune e sostenibile, declinando i 17 obiettivi specifici nella definizione e nell’attuazione delle politiche nazionali e in linea con i principi fondamentali dell’Agenda contenuti nelle cinque "P" - Persone, Pianeta, Prosperità, Pace, Partenariato. L'istruzione ha un ruolo centrale per l’educazione alla cittadinanza globale, perché promuove modelli di sviluppo sostenibili, pacifici, tolleranti e inclusivi, rappresentando il primo strumento per il cambiamento. Promuovere la cittadinanza globale e l’educazione sostenibile significa lavorare sui valori, le conoscenze, le competenze e gli atteggiamenti di cui gli studenti hanno bisogno per affrontare le sfide sociali più urgenti, per rendere lo sviluppo sostenibile un obiettivo realizzabile.

Per maggiori informazioni: https://events.unibo.it/global-citizenship

Galleria Fotografica: https://www.flickr.com/photos/miursocial/albums/72157683612392545

Seleziona l'anno di interesse