Home » Ministero » La Ministra » Focus » 2016 » focus020416
 
 

Giornata mondiale Autismo
Proclamati i vincitori del concorso #sfidAutismo

Roma, 2 aprile 2016

Il 2 aprile si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza dell’Autismo. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca continua il proprio impegno per migliorare la qualità dell’inclusione scolastica degli alunni affetti da questa sindrome - dagli sportelli dedicati, ai master di specializzazione per i docenti – anche attraverso azioni di sensibilizzazione promosse mediante un concorso rivolto agli studenti.

Sono oltre 450 le immagini fotografiche e i video realizzati dalle scuole di tutta Italia per il concorso “#sfidAutismo. L’iniziativa è stata lanciata lo scorso mese di febbraio proprio in vista della Giornata mondiale, del 2 aprile, con l’obiettivo di potenziare il livello di conoscenza e consapevolezza sui disturbi dello spettro autistico e si inserisce nell’ambito dell’omonima campagna informativa lanciata dalla Fondazione italiana per l’autismo (FIA). Tre le scuole premiate:

- L’Istituto Comprensivo Casale di Brindisi per il video “#sfidAutismo…VINTA !

- L’Istituto di Istruzione Superiore “Pomiliodi Chieti per il video “Semplicemente io…

- L’Istituto di Istruzione Superiore Caravaggio di San Gennaro Vesuviano (NA) per la fotografia “Un abbraccio nel blu

La commissione ha deciso inoltre di assegnare 11 menzioni speciali.

L’impegno del Miur si concretizza anche con l'apertura dello "Sportello Autismo”, struttura nata per favorire l'inclusione scolastica degli alunni con disturbi dello spettro autistico con un lavoro di rete e di valorizzazione delle buone prassi e di supporto ai docenti. Lo sportello, lanciato l’anno scorso in via sperimentale in 13 Centri Territoriali di Supporto (CTS), è ora stato esteso a tutti i 106 Centri presenti sul territorio nazionale.

Sono poi 14 i Master in didattica e psicopedagogia promossi dal Miur ai quali potranno accedere complessivamente circa 1.500 docenti che avranno così modo di rinforzare le loro competenze. Le università che attiveranno i master sono quelle di Palermo, Sassari, Cosenza, Bari, Salerno, Napoli, Roma (2), Firenze, Bologna, Padova, Milano, Bergamo e Torino.

Saranno infine presentati nelle prossime settimane i risultati della prima indagine sulle diverse tipologie di disabilità a scuola promosso sempre dal Miur. Dalle prime analisi emerge come la sindrome dello spettro autistico sia tra le disabilità più rappresentate.