Home » Ministero » La Ministra » Focus » 2014 » focus030714
 
 

Graduatorie per le supplenze nell’Afam
Ecco il bando e le FAQ



Roma, 3 luglio 2014

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, ha firmato il decreto per la formazione della Graduatoria nazionale per l’assegnazione delle supplenze nell’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica (AFAM). La bozza del provvedimento fra il 22 e il 26 maggio scorsi è stata sottoposta a pubblica consultazione attraverso la mail afam@istruzione.it. Quattro giorni di attivismo e mobilitazione intensi per gli stakeholder del settore.  Sono arrivate in tutto 500 e-mail che messe insieme, in un unico file, compresi gli allegati, occupano più di cinquecento pagine. È stata dunque premiata la scelta dell’Amministrazione di aprirsi al confronto per migliorare la qualità dei propri provvedimenti.

Il decreto prevede che i docenti che non sono già titolari di contratto a tempo indeterminato nelle istituzioni Afam e che hanno maturato 3 anni accademici di insegnamento alla data del decreto, qualora abbiano superato un concorso selettivo ai fini dell’inclusione nella graduatorie di istituto, possono chiedere l’inserimento nella Graduatoria nazionale. Sono ammessi sia coloro che hanno insegnato sulla base di contratti di lavoro a tempo determinato, sia coloro che hanno insegnato sulla base di altre forme contrattuali, tra cui i co.co.co. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 31 luglio 2014. Il Miur mette a disposizione oltre al decreto anche il Report sulla consultazione che è servita per la stesura finale del testo che contiene alcune FAQ utili per chi deve fare domanda.



 Allegati
  ReportScarica
  BandoScarica