Home » Ministero » Il Ministro » Focus » 2015 » focus051015
 
 

Dal 10 al 18 ottobre la III Edizione della Europe Code Week. Ecco come partecipare

Roma, 5 ottobre 2015

Dal 10 al 18 ottobre si svolgerà la terza edizione di Europe Code Week (http://codeweek.eu/), la Settimana europea della programmazione, promossa per favorire eventi e opportunità di apprendimento informali e intuitive che avvicinino giovani e giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving. Le scuole italiane potranno confrontarsi con le potenzialità e le prospettive del coding, dopo il grande successo di 'Programma il futuro', l'iniziativa lanciata lo scorso anno dal Ministro Stefania Giannini, realizzata dal Miur in collaborazione con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica) per portare nelle scuole i metodi e le risorse di Code.org (http://programmailfuturo.it/) ed educare in modo semplice ed intuitivo i nostri ragazzi al pensiero computazionale. L'iniziativa è stata rilanciata di recente con un evento alla Camera dei Deputati. L'anno scorso hanno partecipato oltre 300.000 alunni. L'obiettivo è arrivare a 1 milione.

È riconosciuto che la programmazione stimola la creatività e l'approccio algoritmico alla soluzione dei problemi, che sono fattori essenziali per la crescita individuale e per la competitività del nostro Paese. I principi base della programmazione devono costituire una base culturale comune e possono essere appresi a qualsiasi età in modo divertente e intuitivo.

L'edizione di Europe Code Week dell'anno scorso ha visto l'Italia al primo posto in Europa per numero di eventi e di partecipanti ed ha avuto un impatto importantissimo, con la creazione di una rete di centinaia di partner e l'avvio di iniziative che sono proseguite nel corso dell'anno.

L'edizione 2015 è coordinata dall'Italia e in ogni Regione ci sono referenti che possono fornire informazioni dettagliate, dare indicazioni per l'organizzazione di eventi e promuovere le iniziative che vengono loro segnalate.

Le Scuole sono chiamate ad organizzare eventi al proprio interno durante la settimana europea della programmazione. Un evento CodeWeek non è nient'altro che una qualsiasi attività che aiuti a comprendere cosa sia il coding e contribuisca a sviluppare il pensiero computazionale.

Gli insegnanti stessi possono organizzare attività dedicate al coding e alla conoscenza del pensiero computazionale, utilizzando risorse online (http://codeweek.eu/resources/), seguendo semplici linee guida (http://codeweek.it/insegnanti/) da adattare alle esigenze didattiche delle proprie classi. A tutti i docenti verranno rilasciati attestati di merito.

Per le Scuole che hanno già aderito a Programma il Futuro questa è l'occasione per mettere a frutto l'esperienza maturata, ad esempio invitando studenti e docenti delle classi pilota a raccontare la propria esperienza in altre classi o a guidare l'esercitazione iniziale dell'Ora del Codice. Per le scuole che non hanno già fatto esperienze di coding questa è l'occasione ideale per iniziare in forma sperimentale nell'ambito di un'iniziativa internazionale.

La Commissione Europea ha lanciato inoltre la CodeWeek4all challenge (http://codeweek.it/codeweek4all-2015/), per conferire riconoscimenti di eccellenza alle scuole che riusciranno a coinvolgere più della metà dei propri alunni.

Per favorire il coinvolgimento delle Scuole, la circolazione delle informazioni e la creazione di una rete di competenze e di interesse, gli istituti scolastici possono registrarsi sul portale CodeWeek.it indicando un referente da contattare per fini organizzativi: http://codeweek.it/scuole/

 

Link utili:
  1. Europe Code Week si svolge dal 10 al 18 ottobre http://codeweek.eu/
  2. Chiunque può organizzare eventi CodeWeek, ma gli insegnanti sono i più adatti a coinvolgere i propri alunni http://events.codeweek.eu/
  3. Referenti regionali http://codeweek.it/referenti-italiani/
  4. Informazioni per le scuole che si registrano sul portale http://codeweek.it/scuole/


Archivio Focus