Home » Ministero » La Ministra » Focus » 2013 » focus150513
 
 

17-20 maggio, le iniziative del Miur presso il Salone Internazionale del Libro

Roma, 15 maggio 2013

Presso il Salone Internazionale del libro di Torino (Lingotto Fiere 16-20 maggio), la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per l'autonomia scolastica coordinerà alcuni eventi, organizzati dalla Direzione stessa, in sintonia con il tema scelto quest’anno dalla manifestazione: “Dove osano le idee”. La prima iniziativa, il 17 maggio alle ore 13.00, proporrà una riflessione su Gli studi classici in Italia e nel mondo, con una Lectio magistralis di Luciano Canfora e un intervento di Alessandro Schiesaro sul tema Perché i classici ci riguardano.
Sempre sul tema del confronto tra gli antichi e i moderni, il 18 maggio alle ore 10.30, lo Spazio Incontri ospiterà il fisico Luciano Maiani, la classicista Cinzia Bearzot e il direttore generale Carmela Palumbo che dialogheranno, con la giornalista Silvia Rosa Brusin, su Il concetto di tempo degli antichi e dei moderni.
Anche gli studenti “osano” e molti di loro hanno la capacità di raccogliere, ogni anno, sfide impegnative in campi e discipline “tradizionali”. Tra questi ci sono i vincitori della terza edizione delle Olimpiadi di italiano, concluse poche settimane fa a Firenze, che saranno intervistati il 20 maggio alle ore 12.00 nello spazio della Sala Azzurra.
L’attenzione che il Miur e la direzione Generale per gli ordinamenti rivolgono agli studenti che si distinguono risultando vincitori in competizioni dedicate alle diverse discipline di studio, è molto alta. Tra pochi giorni si aprirà la seconda edizione delle Olimpiadi nazionali delle Lingue e civiltà classiche, Napoli 28-31 maggio, una manifestazione che saprà ancora una volta valorizzare il ruolo formativo, irrinunciabile e determinante, delle discipline umanistiche nella costruzione delle conoscenze e delle competenze dei giovani.



 Allegati
  ProgrammaScarica
  Il Programma del MiurScarica