Home » Ministero » La Ministra » Focus » 2016 » focus221116bis
 
 

Celebrata oggi la prima Giornata nazionale
per la sicurezza nelle scuole

Roma, 22 novembre 2016

La cornice ufficiale della prima Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole è stata l’Istituto Comprensivo “Pablo Neruda” di Roma. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini ed il Sottosegretario Davide Faraone hanno visitato oggi la scuola, un istituto nuovo, finanziato grazie alla misura dello Sblocco del Patto di stabilità prevista dal Governo tra i filoni di intervento di edilizia scolastica.

Per l’occasione, il Presidente Renzi, il Ministro Giannini, il Vicepresidente della Banca Europea per gli Investimenti Dario Scannapieco e l’Amministratore Delegato di Cassa depositi e prestiti Fabio Gallia hanno firmato un Protocollo d’intesa per l’erogazione di nuove risorse per l’edilizia scolastica.

“Il Governo ha la responsabilità gigantesca di dare sicurezza e anche adeguatezza e bellezza alle scuole – ha dichiarato il Ministro Stefania Giannini -. Questa non è soltanto una giornata celebrativa, ma anche di sensibilizzazione dei ragazzi, con le molte attività che le scuole fanno e che faranno ogni anno, anche per fronteggiare le emergenze”. Il Protocollo firmato oggi prevede lo stanziamento di 530 milioni da parte della BEI per la messa in sicurezza delle scuole, che si sommano ai 940 già stanziati nel 2015.

Nel corso della mattinata sono state poi premiate le scuole che si sono distinte, nell’anno scolastico 2015/2016, per progetti sui temi della sicurezza.

Edilizia scolastica accurata, adeguamento sismico, interventi di ristrutturazione mirati, diffusione della cultura della sicurezza, devono diventare parole d’ordine di ogni comunità scolastica e di ogni amministrazione. Questi i temi al centro delle celebrazioni di oggi che andranno avanti anche domani nelle scuole. La Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole è promossa dal Miur in collaborazione con la Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio per il coordinamento e impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica; Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV); Protezione Civile; Cittadinanzattiva; Fondo Vito Scafidi; Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL); Banca europea per gli investimenti; Legambiente; Consiglio Nazionale dei Geologi; Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire); Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici (ANDiS); Associazione Vittime della scuola. Tutte realtà che saranno presenti nelle istituzioni scolastiche nei tre giorni di attività. Anche la Cassa depositi e prestiti è coinvolta nelle azioni e iniziative per garantire la sicurezza. La Giornata è stata istituita con la legge Buona Scuola e la data è stata scelta per ricordare, insieme a tutte le vittime della mancanza di sicurezza, il tragico incidente avvenuto nel 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli.

Le foto

Lo spot

Approfondimenti