Società partecipate



La Direzione generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca, detiene quote di partecipazione in alcune società di ricerca, istituite ai sensi dell'art. ai sensi dell'art., comma 1, lett. d) della legge 17 febbraio 1982 n. 46.

Le partecipazioni sono detenute dal Ministero per tramite di Intesa Sanpaolo, istituto bancario convenzionato con il Ministero per l'espletamento delle attività istruttorie di valutazione delle iniziative di sostegno alla ricerca industriale e sviluppo sperimentale (D. lgs. 27 luglio 1999 n. 297; d. M. 8 agosto 2000 n. 593; d. m. 19 febbraio 2013 n. 115).

Tali partecipazioni sono in corso di dismissione, come previsto dalla richiamata normativa ministeriale e dalla normativa vigente in materia di partecipazioni pubbliche in società ed enti privati.

Data ultimo aggiornamento 11/11/2014